Pastorale Liturgica

Ufficio per la Pastorale Liturgica

LUfficio Liturgico diocesano si propone di coordinare, promuovere e vigilare perché la vita liturgica della Diocesi sia conforme allo spirito dei Documenti del Concilio Vaticano II, degli altri documenti del Magistero e delle Costituzioni Sinodali.

Allufficio Liturgico, cui è preposto un Direttore di nomina arcivescovile, compete particolarmente:

  1. Vigilare sullosservanza delle norme prescritte per le celebrazioni liturgiche e sulla disciplina dei sacramenti e sacramentali.

  2. Favorire, in collaborazione con gli altri uffici di Curia, lunitarietà delle prassi sacramentali e lapprofondimento dei problemi di pastorale sacramentaria.

  3. Predisporre il calendario liturgico diocesano.

  4. Elaborare i sussidi liturgico-pastorali per i tempi forti e per gli eventi più significativi dellanno liturgico.

  5. Offrire consulenza ai parroci circa le celebrazioni liturgiche e la disciplina dei sacramenti.

  6. Esaminare, in collaborazione con la Cancelleria arcivescovile, le domande riguardanti lamministrazione dei sacramenti e sacramentali soprattutto per quanto concerne le modalità celebrative.

  7. Vigilare sul culto e sulla custodia delle Reliquie in Diocesi.

  8. Fornire, in collaborazione con gli Uffici competenti (arte sacra, amministrativo) la propria consulenza e vigilare affinché vengano osservate le disposizioni concernenti i luoghi (nuove chiese, strutture religiose), le suppellettili, e gli arredi sacri.

Direttore: Don Vincenzo Scerbo

Email: ufficioliturgico@diocesicrotonesantaseverina.it